Dicono di me

Dicono di Mascarado

"Mascarado has the whole spectrum of the LGBT community, the flaming queen, the drag queens, the bisexual man, the fruit flies, the closeted case, and so on. It's a mix of realism and romanticism, not full pink glasses perspective, but neither a drama about being gay in Italy: it's not easy, but that doesn't mean you cannot find your happily ever after" (recensione completa su Elisa Reviews and Ramblings).

Il romanzo di Runny Magma è molto più di un romance m/m, anzi, non lo è affatto a mio avviso. Mascarado è un libro che rientra a pieno titolo nella categoria letteratura LGBTQ e, in quanto tale, dà al lettore molto di più di un formicolio testicolare” (recensione completa su Il mondo espanso dei romanzi gay).

"Runny Magma con il suo Mascarado ha realizzato qualcosa di diverso, sorprendendo il suo pubblico con un divertente chick-lit M/M nel quale il turbamento e la connotazione tragica vengono stemperati da ironia e teatralità irresistibili. La sua forza risiede nella freschezza degli spunti divertiti e colorati, impiegati per svagare il lettore e fargli sognare un amore di quelli che tanto piace ai romance-addicted: con tanto di travagli e indecisioni, piacevole ed eccitante. Emozioni sincere in un tripudio di immagini che potrebbero apparire kitsch, ma che in realtà sono autentiche e rivelatrici" (recensione completa su Sognando tra le righe).

"Mascarado è un chick-lit gay: è divertente, romantico, spudorato, frizzante. L’ambientazione, per una volta, non è anglo-sassone: sullo sfondo troviamo, infatti, la provincia italiana, con le aspettative da non deludere, il mito della celebrità, quella maschera di conformismo che, a volte, può diventare davvero soffocante" (conflitto di interessi su Refusi Etc.).

"Sono rimasta fortemente colpita dall’opera di Runny Magma, forse uno fra i migliori M/M che abbia mai letto, per stile e contenuti. Si legge tutto d’un fiato perché incuriosisce e diverte da morire e, nello stesso tempo, affronta una tematica tutt’altro che frivola o leggera. (...) un libro da leggere esattamente così: con la mente aperta e il rossetto sulle labbra" (recensione completa su Leggere è magia).

"C’è posto per un allegro caos in questo romanzo, per battute deliziose, per lustrini e per l’immancabile comparsata di drag queen, e c’è spazio per scene di tenerezza inaudita, per esperimenti di baci e di atti d’amore che sono narrati con sensibilità e quasi con pudore, e per amare riflessioni su uomini che non sanno (purtroppo) decidersi tra la sicurezza e il conforto di un’esistenza accettata e il salto nel buio verso il 'giù la maschera' e la non sicura tolleranza del resto del mondo" (recensione completa su I miei sogni tra le pagine).

"Un percorso reale, lineare e perfettamente logico. Ecco, la 'realtà' di questo libro è una delle altre caratteristiche che ho apprezzato maggiormente. I personaggi che lo compongono sono molto poco romanzati, i loro dubbi visti in un’ottica più ampia sono i dubbi che potrebbero attanagliare ognuno di noi" (recensione completa su Romanticamente Fantasy).

"Ho apprezzato moltissimo il fatto che il lato umoristico della vicenda non sia frivolo o fine a se stesso ma, anzi, aiuti a trasmettere in maniera efficace un messaggio di accettazione di se stessi e degli altri" (recensione completa su Le letture di Anita).

"Una bella prova quella di Runny Magma, alle prese con una vicenda scritta con stile personalissimo, solido e concreto" (recensione completa su Babette Brown legge per voi).

"Se Porcahontas mi aveva fatto morire dal ridere, questo romanzo mi ha fatto piangere e di nuovo morire dal ridere" (recensione completa su Tre libri sopra il cielo).

"Mascarado è stata una lettura piacevole, spiritosa e frizzante, ideale in questo periodo estivo. Pur trattando di un romance e quindi di un'opera di intrattenimento più che di riflessione, l'autore è riuscito a fare emergere alcuni aspetti riguardanti il mondo gay (...) ancora strettamente attuali quali, il bisogno di esprimere se stessi, avendo però costantemente la paura che farlo ci porti all'isolamento da parte della società" (recensione completa su Lettrice al contrario).

"In questo romanzo viene rispolverato un concetto molto diffuso nella letteratura, tanto caro a Pirandello, ossia quello della maschera. Ognuno di noi, nella propria vita, indossa la maschera di tutti i giorni, che permette di interagire con persone diverse, in contesti differenti; in alcuni casi questa maschera è molto sottile, quasi impercettibile e nasce dalla fisiologica necessità di essere cortesi ed educati; in altri invece, può diventare quasi una alter ego tanto da creare, nello stesso individuo, due distinte personalità che si alternano a seconda delle situazioni" (recensione completa su Emozioni fra le pagine).

"Adoro lo stile di questo scrittore, mi piace il modo in cui sceglie un tema, un filo conduttore e lo declina per tutto il corso della storia. (...) Mascarado credo abbia una marcia in più, è un romanzo pieno di momenti leggeri e divertenti ma con personaggi genuini e veri, nel bene e nel male, maschere o meno" (recensione completa su Queer as a Book).

"Una storia di maschere, che rappresenta la parodia della vita di chi non si accetta fino in fondo. Una lettura piacevole, che fa sognare e riflettere" (consiglio di lettura completo su Calloflife's Blog).

Intervista su Pianeta Gay
Intervista su Il mondo espanso dei romanzi gay
Mascarado fra i 5 libri romantici da leggere per Il mio mondo espanso
La "lista della spesa" di Mascarado, su Babette Brown legge per voi.
Lettura di NewBookink.

Mascarado è stato segnalato da: Tre libri sopra il cielo - Romanticamente Fantasy Sito (due volte!) - Le letture di Anita - Insaziabili letture - Emozioni fra le pagine - Over the hills and far away - Gayburg - Creature della notte - Regin La Radiosa - Chicchi di pensieri - Il colore dei libri - L'universo dei libri - Sognando tra le righe - Tutto sui libri - Reading at Tiffany's - Italians do it better - Lettrice al contrario - smemoranduMM - M/M & dintorni - Libro Café - Bookoria365 days of books - Bookish Girls Books Blog.





Dicono di Perfect Strangers

"Ancora una volta, oliando a dovere l’ingranaggio dell’ironia, Runny Magma ci propone una storia leggera come una bolla di sapone ma per nulla effimera o superficiale. Ci regala più di un sorriso, perché la trama si sviluppa in un susseguirsi di situazioni esilaranti, ma allo stesso tempo ci fa riflettere sui condizionamenti che la società ci impone e su come, spesso, sforzarci di essere ciò che gli altri si aspettano da noi anziché ciò che realmente siamo, possa essere di ostacolo al raggiungimento della felicità" (recensione completa su Leggere è magia).

"... la presa di coscienza del proprio io è descritta con un’attenzione che difficilmente si ritrova in testi in cui uno dei protagonisti si rende conto di essere attratto dagli uomini: un percorso introspettivo, quello di Samuele, descritto con dovere e che mostra i lati soffocati e le pulsioni non ascoltate che hanno allontanato una parte di sé" (recensione completa su Il mondo espanso dei romanzi gay).

"Un libro bello, che ti cattura, che ti assorbe completamente, divertente e fresco, come potrei definirlo? Ecco: una boccata d’aria fresca, grazie ai personaggi ben descritti, all’ambientazione originale e al dialetto, o meglio, alla cadenza toscana inserita con maestria nei dialoghi, una colonna sonora pazzesca e la semplicità con cui vengono abbattuti alcuni cliché" (recensione completa su Emozioni fra le pagine).

Ho divorato il secondo romanzo di Runny ed ho amato molto i due protagonisti. Andrea, all'apparenza perfettino e irraggiungibile, e Samuele, rozzo e sciupafemmine, nascondono in realtà ferite ed insicurezze, nonché una certa dose di testardaggine! Ho apprezzato il lento avvicinamento, i dubbi, le paure e infine il coraggio che entrambi dimostrano nel cedere ai sentimenti” (recensione completa su Le letture di Anita).

"Una lettura scorrevole (con uno stile apparentemente semplice che in realtà si basa su molta cura e su una grande padronanza linguistica) con tanti sprazzi divertenti. Molto carina anche l’idea di far sì che ciascuno sfidi l’altro ad addentrarsi nel proprio territorio e a mettersi alla prova con le proprie differenti passioni" (recensione completa su I miei sogni tra le pagine).

"Il romanzo è bello, originale, tanto divertente (...) Ho trovato assolutamente adorabili i due protagonisti, il metallaro Samuele e il regista del musical Andrea. Entrambi sono caratterizzati magistralmente, con le loro passioni e le loro paure. (...) Leggete questo bel romanzo, non ne rimarrete delusi/e" (recensione completa su Tre libri sopra il cielo).

"Non solo Runny Magma ha superato brillantemente il banco di prova del secondo romanzo, ma entra a pieno titolo nell’elenco degli autori di cui non posso fare a meno" (recensione completa su Lettrice al contrario).

"Una bella storia, avvolgente come una coperta morbida e coinvolgente, una scrittura lineare, divertente e fresca. (...) Un libro da non farsi sfuggire, leggetelo e passerete del tempo in ottima compagnia" (recensione completa su Insaziabili letture).

"Mi sono divertita a leggere "Perfect Strangers" perché Runny combina l'italiano e la lingua toscana - sempre presente nei suoi libri - con sagacia e abilità, e ho apprezzato la scelta di ambientare le vicende dei due protagonisti in Italia, cambiando l'atmosfera più "americana" a cui sono abituata. Meravigliosa la nonna di Samuele che capisce e supporta il nipote con ruvida schiettezza, e anche tutti i personaggi che ci vengono presentati all'interno del libro, ben caratterizzati, con una loro chiara personalità" (recensione completa su Reading Rainbow Books).

"Non avevo mai letto nulla di questo autore e sono felicissima di aver rimediato perché questo libro è stato una piacevolissima sorpresa..." (recensione completa su M/M & dintorni).

"Una bella narrazione, scorrevole, divertente, che non vi deluderà sicuramente" (recensione completa su Romanticamente Fantasy).

"Mi piace molto lo stile di Runny Magma, che senza troppi fronzoli ti sa raccontare storie che sanno di reale e quotidiano, con personaggi ben strutturati, battute divertenti e momenti romantici e teneri" (recensione completa su Queer as a book).

"È forse la prima volta in assoluto che do i pieni voti ad un romanzo self. Perché sì, Perfect Strangers per me merita un bel 5/5 (...) la trama mi ha rapita dal primissimo minuto di lettura, tanto che l'ho letto in una volta sola, senza pause" (recensione completa su Piume di carta).

Intervista su Il mondo espanso dei romanzi gay
Intervista su Reading Rainbow Books.
Prima stroncatura su Queerfairytale. Siete d'accordo?
Lettura di NewBookink.

Perfect Strangers è stato segnalato da: Emozioni fra le pagine - Tre libri sopra il cielo - Romanticamente Fantasy Sito - Leggere è magia - Creature della notte - Babette Brown legge per voi - Chicchi di pensieri - Il colore dei libri - Regin La Radiosa - Insaziabili letture - QueerFairyTale - Tutto sui libri - Il mio mondo espanso - I miei sogni tra le pagine - New Adult e dintorni - Sognando tra le righe - Italians do it better - MM e dintorni - smemoranduMM - Leggere romanticamente - Lettrice al contrario - Libro Café - Bookoria365 days of books - Bookish Girls Books Blog - Opinioni librose.



LEGGI ALCUNI ESTRATTI

LEGGI SU AMAZON

Dicono di Porcahontas & (S)mascarado

"Nuno è assolutamente adorabile e anche Marco, che in Mascarado era appena accennato, qui emerge in tutto il suo splendore e la sua forza, nello strenuo tentativo di liberarsi dalle pressioni devastanti che la fama gli impone. (...) Porcahontas mi ha fatto sbellicare dalle risate. Il parruccaio Tobia, tutti i trip mentali di Luca… come non sorridere del suo tentativo di irretire il suo padrone di casa con la scusa di una piuma da mettere nella sua parrucca da Drag?" (recensione completa su Tre libri sopra il cielo).

"Due racconti brevi che sviluppano, e concludono, le vicende dei personaggi comprimari incontrati appunto in ‘Mascarado’, ma anche nel suo secondo romanzo ‘Perfect Strangers’, mantenendo lo stesso stile e lo stesso pungente umorismo che chi ha letto i due libri ha molto apprezzato" (articolo/intervista su Il mondo espanso dei romanzi gay).

"Due racconti che si leggono tutti d'un fiato e nel quale ritroviamo con piacere lo stile unico e particolare di Runny e i suoi simpaticissimi personaggi" (recensione completa su Le letture di Anita).

Intervista su Babette Brown Legge per voi
Lettura su NewBookink.




LEGGI SU AMAZON

Dicono di A qualcuno piace tiepido

"L’aver sviluppato questa idea, ha permesso a Runny Magma di dar vita a un romanzo davvero intenso. Sebbene il livello sia alto in ognuna delle opere, in ‘A qualcuno piace tiepido’ c’è un qualcosa in più che, almeno a chi vi scrive, ha dato la sensazione di essere più maturo dei precedenti (...) La scrittura è riuscita a fondere ironia e drammaticità dando corpo a una storia senza morbosità alcuna (...) Se avete letto i romanzi precedenti dell’autore, non vi può mancare ‘A qualcuno piace tiepido’ che, ne sono certo, saprà travolgervi totalmente" (articolo/intervista su Il mondo espanso dei romanzi gay).

"Seguendo la luminosa scia dei romanzi precedenti, A qualcuno piace tiepido ci regala un nuova originalissima storia d’amore, profonda e scanzonata al tempo stesso; una storia che si offre al lettore con la stessa briosità di uno spettacolo pirotecnico ma che non si ferma in superficie, lasciandoci scorgere anche le zone in ombra dietro i colori" (recensione completa su Leggere è magia).

"Lo schema narrativo utilizzato da Runny è assolutamente geniale: scopriamo a poco a poco, attraverso dei flash-back, ciò che è accaduto in passato e vediamo come il destino abbia spesso giocato con i due ragazzi, trasformandosi di volta in volta da amico a nemico, fino alla perfetta conclusione" (recensione completa su Le letture di Anita).

"Non solo la trama è buona e ben sviluppata ma anche i protagonisti, pur con le loro peculiarità, sono credibili e simpatici ed è facile provare empatia per l’uno o per l’altro, a seconda delle situazioni" (recensione completa su Tre libri sopra il cielo).

"La narrazione avviene tutta in una notte, anzi in poche ore, con un susseguirsi di flashback nel passato che danno spessore ai protagonisti e corpo alla storia; il ritmo incalzante ti cattura e ti fa divorare il libro perché sei curioso di sapere cosa decideranno di fare Sasha e Ivan" (recensione completa su Queer as a Book).

"Runny Magma continua a piacermi tantissimo, perché ha la straordinaria capacità di non prendersi troppo sul serio. Nonostante i drammi dei protagonisti, vi è sempre una sottile ironia di sottofondo che rende la lettura più piacevole e stempera un po' la tensione che si crea nei momenti più difficili per i due protagonisti" (recensione completa su Piume di carta).

Lettura di NewBookink.
Intervista su NewBookink.